05 aprile 2012

Mazzancolle imprigionate.... al forno

Continuano i miei esperimenti col Cuore di Brodo Knorr al pesce.... come se avessi bisogno di un incentivo, per i miei esperimenti culinari!!! Ogni tanto mi prende la smania, e comincio ad aprire compulsivamente (e contemporaneamente, ahimè!) la dispensa, il frigorifero, e l'armadio dei libri di ricette; l'ultimo stadio, poi, è il pc per collegarmi a internet, e lì, non mi ferma più nessuno! E poi, vogliamo parlare degli improbabili (solo per me, perchè mai li avrei comprati!) ingredienti che trovo in offerta, e che, sempre compulsivamente, compro? Giacciono poi silenti nel freezer, o nella dispensa, finché non trovo la giusta "fine" che meritano!!! Ultimamente è capitato a dei conchiglioni giganti, che stazionavano da un po' ormai nella credenza, ma stavolta avevo una scusante: bisogna farli al forno, e con Cecilia intollerante al lattosio era da escludere sia la besciamella, sia la panna! Mi sono fatta forza, ho comprato la panna di soia, e ho sperimentato una fantastica ricetta!

INGREDIENTI (per 4 persone):
20 conchiglioni giganti (o altra pasta da fare ripiena); 400 g di mazzancolle; 200 g di panna; misto per soffritto; 1 spicchio d'aglio; 150 g di piselli surgelati; 1 cuore di brodo Knorr al pesce; pan grattato q.b.; olio, sale, pepe.

Pulire le mazzancolle e tagliarle in tre pezzi ciascuna; in una padella soffriggere olio, aglio e misto per soffritto, quindi aggiungere le mazzancolle, farle scottare leggermente e aggiustare di sale e pepe. Cuocere in abbondante acqua salata la pasta (io 15 minuti, deve rimanere un po' al dente), scolarla e sciacquarla sotto l'acqua fredda. In un pentolino d'acqua bollente salata far cuocere 7/8 minuti i pisellini surgelati, poi scolarli e farli insaporire nella panna con il Cuore di Brodo.

Ungere leggermente una teglia da forno, prendere un conchiglione per volta e riempirlo con un po' di mazzancolle, adagiarlo nella teglia, fino al termine degli ingredienti. 
Terminare la preparazione con una cucchiaiata di salsina alla panna e piselli in ogni conchiglione, più qualche cucchiaiata nella teglia, tra un conchiglione e l'altro, e una spolverata di pan grattato. 

Cuocere in forno a 180°C per 10 minuti, o finché non si saranno ben dorati; presentare la salsina avanzata a parte, come accompagnamento.

2 commenti:

Alice4161 ha detto...

Che bella idea..questi conchiglioni devono essere proprio buoni.


complimenti.


ciao

Betty ha detto...

:-O complimentiiii... un bel piattino gustoso e sfizioso.
brava!