25 marzo 2011

Pasta al forno "svuotafrigo"

Da lunedì sono a dieta, ancora una volta! Il primo oggetto della casa che se ne accorge, e ne subisce le conseguenze, è la scatola del formaggio! Ne mangio veramente tanto (non solo di quello, ovviamente, ma è per me irresistibile!), quindi appena mi metto a dieta io, il consumo dei formaggi cala drasticamente! In pratica: la mia scatola era popolata da quelli che mio cognato Giovanni chiama i "muffarelli", formaggi che stanno perdendo la loro forma originaria, e fioriscono di altre forme di vita! Quindi, oggi ho preso in mano la situazione e ho preparato per la cena di stasera questa pasta al forno tipo ai quattro formaggi.... per me, ovviamente, pesce ai ferri!
 INGREDIENTI (per 4 persone):
350 g di farfalle; 150 g di formaggi vari (io ho usato taleggio, emmenthal e brie); una noce di burro; parmigiano grattugiato q.b.; sale; pepe.
Per la besciamella: 400 ml di latte; 30 g di burro; 3 cucchiai di farina; noce moscata; sale; 100 g di gorgonzola.


Mentre l'acqua giungeva a ebollizione, ho preparato la besciamella (trovate il procedimento qui), aggiungendo, alla fine della preparazione, il gorgonzola a cubetti. Ho tagliato il resto dei formaggi a quadratini, e li ho sparsi sul fondo della pirofila, insieme a qualche pezzettino di burro. Una volta cotta (al dente) la pasta, l'ho scolata bene e messa nella pirofila, condita con la besciamella e cosparsa di parmigiano grattugiato. 
Stasera, poi, la farò dorare a 180°C per 20-25 minuti, finché fa la crosticina!

1 commento:

Terry ha detto...

ciao ho trovat il tuo blog per caso molti complimenti è davvero carino un bacio t ho aggiunto al mio se t va' passa da me :)