16 settembre 2009

Biscotti allo zucchero

INGREDIENTI:
200 g di farina; un pizzico di sale; 2 cucchiaini di lievito in polvere; 115 g di burro a temperatura ambiente; 225 g di zucchero; 1 uovo leggermente sbattuto; 1 fialetta alla vaniglia (o alla mandorla); 60 g di zucchero di canna.

Passate al setaccio farina, lievito e sale; in un recipiente ammorbidite il burro lavorando energicamente con un cucchiaio di legno. Incorporate a poco a poco lo zucchero, fino ad ottenere un impasto chiaro e cremoso, l'uovo, senza smettere di mescolare, e l'essenza di vaniglia. Amalgamate bene la farina al composto di burro, coprite la pasta con la pellicola trasparente e mettete in frigo per circa 15 minuti. Quando sarà consistente date all'impasto la forma di un rotolo del diametro di circa 5 cm; avvolgetelo nella pellicola, sigillandolo bene, e rimettete in frigo per altri 10 minuti. Liberate quindi l'impasto dalla pellicola e passatelo nello zucchero di canna, ricoprendolo in modo uniforme, salvo che alle estremità. Lasciatelo in frigorifero fino al momento di usarlo. Preriscaldate il forno a 180°C, foderate 2 teglie con la carta da forno, e ricavate dal rotolo dei dischi alti circa 5 mm. Adagiateli sulle teglie, lasciando circa 4 cm di l'uno dall'altro; cuocete i biscotti per 12-15 minuti, e quando saranno dorati trasferiteli su una gratella.

Ho preso questa ricetta dal libro "Biscotti" della Raccolta Le Cordon Bleu: un libro che, da quando ho deciso di non comprare più merendine a Cecilia da potare a scuola, si sta rivelando sempre più utile!

4 commenti:

Barbara ha detto...

Davvero belli Lally, grazie!!

Betty ha detto...

da provare e sgranocchiare!!!!
grazie epr la ricetta.

sabrine d'aubergine ha detto...

Non posso che invidiare quella fortunata di Cecilia... e approvare in pieno la saggia decisione della sua mamma di non comprare più merendine! Bella ricetta e bellissimi biscottini. Brava! A presto

Sarah ha detto...

Che golosi, bellissimi!