19 gennaio 2009

Compleanno con sindrome premestruale


Dal titolo del post avrete capito che non è stato proprio tra i migliori! Forse perché ormai sono troppi, e già l'anno scorso avevo deciso di non festeggiarlo più! O forse perché la mattina del compleanno mi aspettavo di essere svegliata con una tazza di caffè fumante a letto, e invece ho dovuto tenere il muso per una buona mezz'ora, prima che QUALCUNO mi chiedesse cosa mai avessi! O forse perché ero in piena sindrome premestruale, e quindi MOLTO suscettibile... insomma, un compleanno da dimenticare! Stavolta dico sul serio: smetto di festeggiarlo!

1 commento:

Giovanna ha detto...

MAMMA MIA,CHE BOTTA D'OTTIMISMO!!!!LA FINISCI CON QUESTI PIAGNUCOLAMENTI??SI PUO' SAPERE COSA PRETENDI DA TE STESSA,DALLA VITA,DAGLI ALTRI????NON MI METTO A FARTI MILLE COMPLIMENTI,A SOTTOLINEARTI CHE A 36 ANNI IL COMPLEANNO SI PUO' ANCORA FESTEGGIARE ECC....,MA A DIRTI VIVI,SII FELICE, PERCHE' LA VITA,A PARTE IL MARITO (CERTO CHE UN CAFFE' POTEVA ANCHE PORTARTELO....LO SAI PERO' DI CHE COSA SOFFRE PRECOCEMENTE!!!),CON TE E' STATA MERAVIGLIOSA....E CONTINUERA' AD ESSERLO FINCHE' TU LE SARAI GRATA....CIAO GIOVINCELLA!!!!