18 novembre 2011

Biscottini al limone

Un'ottima ricette per tutte quelle signore che, come me, hanno spesso invitati per il tè delle cinque... Ma quando mai? I biscotti, comunque, sono buonissimi e molto leggeri! 

 INGREDIENTI:
240 g di farina bianca; 200 g di zucchero; 4 uova; 200 g di di amido di mais (Amizea, del Molino Chiavazza); 150 g di burro; la scorza grattugiata di 3 limoni (non trattati); il succo di 1 limone; 4 cucchiai di zucchero a velo; 1 pizzico di sale.Molino Chiavazza

Montate i tuorli con lo zucchero (tenendo da parte 3 albumi) nel mixer, fin quando saranno gonfi e spumosi. Incorporatevi, poco alla volta, la farina mescolata con l'amizea, quindi aggiungete la scorza dei limoni e rimescolate di continuo; aggiungete il burro fuso e, quando quest'ultimo sarà ben amalgamato, unite al composto i tre albumi montati a neve fermissima con un pizzico di sale. 
Completate con l'aggiunta del succo di limone filtrato, poi mettete l'impasto in una sac à poche con la bocchetta liscia e sprizzatelo ottenendo dei piccoli dischi, sulla placca del forno foderata di carta da forno. Spolverizzate i biscotti con un poco di zucchero a velo e fateli cuocere in forno caldo (180°C) per 15 minuti. Staccate i biscotti con una spatola quando saranno tiepidi, lasciateli raffreddare e serviteli.

5 commenti:

Mirty Quibibes ha detto...

buoni e leggeri!!

Romy ha detto...

che delizia adoro fare i biscotti adesso che fa freddo! dici che con la spara biscotti si possono fare???

lally ha detto...

@Romy: credo di sì, tieni conto che l'impasto è poco denso, quindi non ti aspettare grandi forme!!! a presto!

Romy ha detto...

@Lally, io ci provo...vediamo cosa esce! Bacioni!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! dolci e sempre i più apprezzati!
bacioni