14 aprile 2011

Gallinella di mare al cartoccio

Continua la mia dieta.... HO PERSO SETTE CHILI!!!!!! Che soddisfazione, eh? Un lato positivo di questa dieta è che ho sperimentato comunque delle nuove ricette, ovviamente usando pochissimi grassi, ma privilegiando le spezie e le erbe aromatiche, per dare sapore ai piatti: un mese di roba bollita non l'avrei sopportato, di sicuro! Ieri, quindi, visto che mi toccava il pesce, ho provato questa ricetta. Il risultato è stato più che soddisfacente, saporito, ma delicato. Certo, dall'altra parte del tavolo c'erano piatti fumanti di pasta al ragù..... cosa non si fa per la prova costume!!!!

 INGREDIENTI (era solo per me!):
2 filetti di gallinella di mare; 1 mazzetto abbondante di prezzemolo; 1 limone non trattato; 1 manciata di capperi sotto sale; olio q.b.; sale; pepe; aceto balsamico.

Grattugiare la scorza di mezzo limone, e tenerla da parte; lavare, asciugare il prezzemolo e tritarlo finemente con la mezzaluna. In una ciotolina unire il prezzemolo e la scorza del limone, emulsionare con un goccio di olio e uno di aceto balsamico, salare e pepare leggermente. 
Sciacquare i filetti, poggiarli su un foglio di carta da forno appena appena unta dentro una pirofila, e cospargerli con la salsina preparata e i capperi sciacquati. 
Chiudere bene il cartoccio e passare in forno a 200°C per 15 minuti. Portare a tavola direttamente nel cartoccio, e servirli con una spruzzata di succo di limone.

2 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Che bella ricetta! Molto appetitosa e invitante! Bravissima, un abbraccio

Elisa Musi ha detto...

Ciao!
Grazie per la bellissima idea, vorrei provarla col pesce intero. Nel frattempo mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, sarei onorata se tu facessi lo stesso :)
Buona giornata
Elisa