12 ottobre 2009

Monte Bianco

INGREDIENTI:
1 kg di castagne; 250 g di zucchero; 500 g di panna fresca da montare; 200 g di cioccolato fondente; 1 stecca di vaniglia; 2 bicchieri di latte.

Sbucciate le castagne e cuocetele per 10 minuti in una casseruola, ricoperte d'acqua; togliete la pellicina e rimettetele sul fuoco con lo zucchero, il latte e la vaniglia, che poi eliminerete. Mescolate fino ad ottenere una purea morbida, ci vorranno almeno 20 minuti.
Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato: mettete una pentola d'acqua sul fuoco, portate a ebollizione, poi spegnete, levate dal fuoco e appoggiatevi sopra una ciotola con il cioccolato spezzettato: la ciotola non deve venire a contatto con l'acqua!
Passate la purea nel passaverdure e fatela scendere, dandole la forma a cupola, direttamente sul piatto da portata, ricopritela con il cioccolato fuso. Su tutto fate scendere la panna montata (non zuccherata) e serviite.

Non ho fatto in tempo a fotografare il dolce: è stato spazzato via in un baleno! E pensare che farlo è proprio una faticaccia, soprattutto pelare tutte quelle castagne!! Comunque, come al solito, ne valeva la pena!

3 commenti:

Solidea ha detto...

Ciao!! Ieri sono andata a raccogliere le castagne, proprio con l'intenzione di fare questo dolce mai provato, prenderò spunto dal tuo!!
Ciao e buona settimana!

lally ha detto...

@ solidea:
sì, è una buona alternativa alle solite caldarroste! e poi, più si lavora per un dolce, meno ci si sente in colpa quando lo si mangia, o no? a presto!

Betty ha detto...

il monte bianco mi piace da pazziiiii...
infatti non vedo l'ora di uscire per i boschi per raccogliere quelle perle nere meravigliose :-P!
buona settimana.