6 giugno 2011

Sformato di asparagi e uova di quaglia

Questo sformato è qualcosa di celestiale, se si riesce a superare lo scoglio di dover pelare le uova di quaglia, che sono decisamente piccole! Ma fa una bellissima scena! L'ho preparato a casa di mia mamma, recentemente, e ne abbiamo fatti 2, uno con lo stampo classico del budino, l'altro con quello del plum cake: decidete voi quello che vi piace di più....
 INGREDIENTI: 
500 g di asparagi; 6 uova; 18 uova di quaglia; 200 g di panna; 100 g di parmigiano reggiano grattugiato; prezzemolo tritato; burro; sale; pepe.

Lessate al vapore gli asparagi per 20-26 minuti; mettete le uova di quaglia in acqua fredda e cuocetele, dal bollore, per 3 minuti: raffreddatele e sgusciatele.
In una ciotola sbattete le uova con la panna, il formaggio, il prezzemolo, sale e pepe; Foderate uno stampo da plum cake con carta da forno bagnata e strizzata e sistemate sul fondo uno strato di asparagi, versate la crema di uova, adagiatevi le uova di quaglia, quindi gli asparagi rimanenti.
Coprite lo stampo con alluminio da cucina e cuocete in forno preriscaldato a 220°C per 40 minuti. Togliete la copertura e cuocete ancora per 15/20 minuti. Lasciate intiepidire, affettate sul piatto da portata e servite.

3 commenti:

lucy ha detto...

immagino quanto sia ottimo questo sformato, mi ispira moltissimo.ottima l'idea delle uova di quaglia!

Lady Boheme ha detto...

Molto gustoso e invitante! Bravissima, un bacione

Fairyskull ha detto...

dai che bello!!! e quando lo tagli ancora di più! ciao!